Via Giuseppe Mazzini, 16, 62019 Recanati MC, Italy

Tel. 071 757 2674

©2019 by Edizioni La Favella Di Paci Francesca. Proudly created by our chinese underpayed graphic designer

 
 
  • Gabriele Magagnini

60 ANNI DI SACERDOZIO PER DON GIULIO BORSINI

Don Giulio Borsini, parroco storico della città, festeggerà domenica i 60 anni di sacerdozio con una semplice cerimonia nella chiesa di Sant’Agostino. Giulio Borsini nasce a Castelfidardo il 17 agosto 1931 da Giuseppe e Maria Moriconi, all’interno di una famiglia numerosa dove ci sono ben sei sorelle. Dopo il trasferimento della famiglia a Recanati che va a a lavorare in un terreno di proprietà della famiglia di Beniamino Gigli, il tenore, Giulio frequenta le elementari a Sambucheto dimostrandosi subito un bravo ragazzo che ama stare con i suoi coetanei e dare sfogo alla passione per la lettura. Corre l’anno 1945 quando entra in seminario ma non a Recanati v isto che la struttura è chiusa per la guerra. Studia per 3 anni al Liceo di Recanati per poi trasferirsi a Fano dove resta per nove anni. L’evento bellico segna parte della vita del giovane Giulio che non dimentica quegli eventi drammatici. Si arriva all’ordinazione sacerdotale nel 1959 dopo la laurea in teologia, nella chiesa di San Leopardo, con il vescovo mons. Aluigi Cossio che celebra la messa che segna la consacrazione di don Giulio che, poi, il 13 luglio, da parroco, celebra la sua prima messa per restare a San Leopardo sino al 1960. Poi Don Giulio diviene vicerettore del Seminario la cui reggenza è affidata a Don Vincenzo Quercetti. Un apio di anni dopo il Nostro viene trasferito a Castelnuovo per aiutare il parroco Don Alessandro con cui collabora sino al 1967, prima di essere trasferito a Montefiore di Recanati, in un ambiente diverso in cui viene accolto piuttosto freddamente dai residenti che conquisterà con il tempo. Don Giulio ha sempre cercato un impatto forte con i montefioresi e soprattutto con i giovani e meno giovani, con le confraternite. Nonostante un inizio difficile il parroco ha sempre lavorato per il bene della frazione, cercando ogni soluzioni ai problemi che di volta in volta si presentavano, ha svolto anche il ruolo di insegnante alla Media Calcagni e poi a Montefano. Per i 50 anni di sacerdozio i parrocchiani lo hanno omaggiato anche di una pergamena ed un album fotografico che racchiude i ricorsi più importanti della sua vita. Adesso, per i 60 anni di sacerdozio, dopo essere andato in pensione, Don Giulio che collabora con la parrocchia dei Santi Domenico e Agostino, celebrerà una santa messa e si può essere certi che l’emozione si farà sentire.

GABRIELE MAGAGNINI




54 visualizzazioni