• Gabriele Magagnini

Associazione APS LE MAGNIFICHE TERRE DI CENTRO

“RIPRENDIAMO IL CAMMINO”

Nota del Presidente Armando Nanni

"Il 24 maggio 1971, Padre Pietro Lavini intraprende la Sua grande opera ed inizia da solo la ricostruzione del Monastero di S. Leonardo, nel cuore dei Monti Sibillini. Di fronte a delle rovine, al crocevia di strade per viandanti alla ricerca di pane, fede, magia, trova l'ispirazione e il coraggio per incominciare una delle più grandi imprese di preghiera e lavoro in Appennino.

Dopo cinquanta anni, Il 24 maggio 2021, Adriana Pierini, che ha dedicato a Padre Pietro una mostra fotografica ed un libro storico-fotografico, entrambi dal titolo Le sue pietre, la sua anima, è intervenuta in uno degli incontri organizzato dai Cantieri Mobili di Storia dal tema “Terre e memorie in movimento. Prendersi cura delle memorie nei paesi del sisma”, sia per ricordare la figura di Padre Pietro Lavini sia per dare vita ufficialmente al progetto de Le Magnifiche Terre di Centro ed informare della nascita dell’Associazione APS, costituita il 5.3.2021, struttura organizzativa in cui ricopre attualmente la carica di Vice Presidente.

L’associazione, frutto dell’esperienza di solidarietà e passione civile, maturata nei giorni del sisma del 2016, sarà impegnata in iniziative e progetti a favore della rinascita dei luoghi del cratere appartenenti a quattro Regioni Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo; perché non siano dimenticati, non solo dalle Istituzioni, ma anche e soprattutto dalla gente; perché ritornino ad essere la meta di passeggiate e di escursioni di singoli e di gruppi; perché il loro tessuto economico riprenda a vivere e con esso quello sociale e culturale; perché la popolazione non perda il senso di appartenenza alla comunità e la speranza di poter vivere ancora in queste terre; perché tutte le attività economiche del territorio rifioriscano così da poter guardare veramente al futuro.

Il 28 maggio 2021 l’APS Le Magnifiche Terre di Centro ha organizzato un incontro online dal titolo “Riprendiamo il cammino”. Un appuntamento interessante e costruttivo, dove i soci fondatori si sono confrontati con Istituzioni ed Esperti: il Presidente del Parco Nazionale dei Monti Sibillini Andrea Spaterna, la Dottorezza Elsa Olivieri dell’Ufficio Affari Legali e Istituzionali del Parco Nazionale Gran Sasso Monti della Laga, il Presidente della FederTrek Paolo Piacentini, il Presidente di AIGAE Davide Galli, il Presidente dell’Eclub Fenice del Tronto, Distretto 2090, Luca Della Volta, il Giornalista Peter Lerner, il Medico e Antropologo Lando Siliquini.

Di fondamentale importanza la presenza istituzionale dei due Parchi, i quali hanno confermato il loro interesse nel sostenere il Protocollo d’Intesa firmato nell’anno 2018 a Recanati, Protocollo che era stato promosso dai soci fondatori della neonata APS. Le finalità di questo accordo, volto alla tutela e valorizzazione del patrimonio ambientale, storico, artistico, culturale dei due Parchi nazionali, confinanti e accomunati dalla tragedia del sisma, rappresentano un ottimo strumento per utili ed auspicabili collaborazioni interterritoriali. Su questo c’è stata unanime condivisione fra tutti i presenti.

L’Associazione Le Magnifiche Terre di Centro, a fianco di altre Associazioni, si sta spendendo recentemente nella zona a cavallo dei due Parchi, nel territorio di Accumoli, dove un luogo di grande pregio paesaggistico e naturalistico, i Pantani, è in pericolo, minacciato dalla costruzione di un rifugio. Ci si augura che questa battaglia possa essere vinta insieme da tutti coloro che hanno a cuore le sorti delle Magnifiche Terre di Centro".



11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti