• Gabriele Magagnini

BENIAMINO: GRANDE VOCE, GRANDE CUORE

Un libro sul grande tenore recanatese scritto da bambini e pensato per bambini

Scrittori ed illustratori in erba crescono. Sabato 21 maggio le alunne e gli alunni della Scuola Primaria San Vito, I.C. Nicola Badaloni, hanno tenuto un saggio di fine anno scolastico sotto la guida degli esperti dei progetti relativamente agli scacchi e alla musica. Per gli scacchi si sono confrontati in un entusiasmante torneo, sotto la guida dei maestri Irene Micheloni e Francesco Rugiano, nella cornice rinnovata e molto accogliente del Belvedere Borgo Muzio con premi per i vincitori. Per il progetto di educazione musicale le scolaresche si sono esibite, dirette dall’esperta Lucia Nicolini ne “Il Paese Musicale” con brani canori e strumentali con temi e messaggi legati alla universalità della musica, nel verde cortile della scuola. Il tutto tra gli applausi dei tanti genitori ed ospiti intervenuti. Questa è stata proprio l’occasione giusta per presentare il libro “Beniamino: grande voce, grande cuore”. Il libro è stato pensato dai bambini e rivolto ai loro coetanei per aiutarli ad amare la musica ed a scoprire la figura del grande tenore Beniamino Gigli, nostro concittadino illustre.

Il lavoro su Beniamino Gigli è stato sviluppato, sotto la supervisione delle maestre e dei maestri, all’interno del progetto OfficinaSVito: un grande contenitore all’interno del quale confluiscono varie materie curricolari e non solo, pensate in chiave innovativa. Tra queste anche lo studio del patrimonio materiale ed immateriale del territorio che include quindi la grande figura del tenore. Gli scolari e le scolare si sono documentati, sotto la guida dell’insegnante Antonella Maggini e dei vari team docenti consultando testi, foto d’epoca, documenti, con lezioni in aula e con visite dei luoghi gigliani di Recanati, a partire dal museo a lui dedicato ed unico nel suo genere.

Il racconto si sviluppa in capitoli che vanno dalla sua vita di bambino, agli esordi canori, alla fama ed al successo, per poi concludere con la figura del grande uomo che è stato il tenore recanatese. Un libro che mancava perché parlare ai bambini da pari aiuta tantissimo per far passare il messaggio che Beniamino non fu solo un grande tenore ma un uomo legato al territorio di origine, al suo borgo, ai suoi amici e concittadini e non solo e che la sua bontà e beneficenza ha varcato il confine del natio borgo. A latere anche una mostra dedicata alla figura del tenore con i disegni dei bambini di tutto il plesso.

Un ringraziamento speciale agli sponsor tecnici Eli & Tecnostampa che ne hanno curato l’edizione.

Ai saggi ed alla presentazione del libro erano presenti la dirigente scolastica Annamaria De Siena, per il Comune di Recanati l’assessora Rita Soccio, Laura Vincenzoni in rappresentanza della famiglia Gigli, il presidente dell’Associazione B. Gigli Pierluca Trucchia. A loro è stato fatto dono di una copia del libro “Beniamino: grande voce, grande cuore” e la copia n. 1 andrà ad arricchire il museo dedicato a Gigli.

Per chi fosse interessato le copie, a tiratura limitata, sono reperibili e disponibili presso la Scuola Primaria San Vito a cui ci si può rivolgere.




66 visualizzazioni0 commenti