• Gabriele Magagnini

Federica affida il suo sogno di partecipare alle "Paralimpiadi" di Tokyo 2020 al Crowdfunding


Un appello, quello di Federica Sileoni, amazzone recanatese di 20 anni, impegnata a raggiungere l'obiettivo di portare sul podio delle Paralimpiadi 2020 le Marche e l'Italia. La ragazza è affetta da agenesia all'avambraccio sinistro, cioè priva di parte dell'avambraccio e della mano sinistra, ma nonostante ciò ha iniziato ad avvicinarsi all'equitazione all'età di 7 anni.Così spiega la sua situazione Federica nel progetto <<All'inizio alla mia famiglia era sembrato difficile e incompatibile con una ”vita normale”. In realtà, sin da subito, mi sono resa conto proprio che “la normalità” è un concetto molto labile e relativo e come non avessi certamente intenzione di sentirmi diversa e restare dietro rispetto agli altri. Ho cominciato a montare inizialmente senza l’ausilio di alcuna protesi poi, per progredire nel mio percorso agonistico, ho accettato l'utilizzo del “braccio di plastica”. Dal 2009 ad oggi la mia grinta e determinazione mi hanno fatto contendere il podio con diversi atleti e a Giugno 2018 ho ottenuto il 2° posto ai CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI di Cat. PARALIMPICHE- Grado V.>>. Questo 2019 per lei è un anno decisivo per il prosieguo della sua carriera sportiva: in programma la partecipazione alle gare di classificazione e selezione per i prossimi Campionati Europei che si terranno  n Olanda nel mese di agosto ma, inutile nasconderlo, l'obiettivo principale è quello della partecipazione con la maglia azzurra alle Paraolimpiadi del 2020 a Tokyo. La sua passione ed amore per i cavalli la portano a guardare avanti, senza timore alcuno dei sacrifici che l'attendono. Le spese per intraprendere questo percorso sono elevate, attrezzature, spese veterinarie, viaggi per lei ed il suo "compagno a quattro zampe" Ray”. <<Per centrare l'obiettivo e rendere concreto il sogno, spiega Federica , sono a chiedere anche il vostro aiuto, un sostegno economico che potrebbe portarmi a rappresentare l'Italia ad una competizione mondiale. Le spese per intraprendere questo percorso sono elevate, attrezzature, spese veterinarie, viaggi per me ed il mio "compagno a 4 zampe" Ray”>>. Federica Sileoni, veste i colori della Scuderia Le Tre Coste di Recanati sorta nel 1912 e, adesso, è stata convocata dalla referente per il Dressage della Regione Marche, per partecipare in squadra con la maglia azzurra e in solo con il mio amico a quattro zampe, per le Paralimpiadi di Tokyo 2020. Il suo obiettivo è di rafforzare la preparazione a livello fisico e tecnico e portare sul podio le Marche. I fondi che potranno arrivare dal progetto appena lanciato di Crowdfunfing saranno utilizzati per le tante spese da affrontare, soprattutto quelle che riguardano la sicurezza ed il benessere del cavallo Ray e poi il trasporto equide su strada in tutte le competizioni italiane ed europee nel 2019, le spese veterinarie per il cavallo ed il trasporto equide via aerea per le olimpiadi di Tokyo.

Gabriele Magagnini

https://www.eppela.com/it/projects/23350-federica-sileoni-paralimpiadi-2020







0 visualizzazioni

Via Giuseppe Mazzini, 16, 62019 Recanati MC, Italy

Tel. 071 757 2674

©2019 by Edizioni La Favella Di Paci Francesca. Proudly created by our chinese underpayed graphic designer