• Gabriele Magagnini

GROSSO CANE VAGANTE AGGREDISCE UN CAGNOLINO E LA PADRONCINA CHE RESTA FERITA PER SALVARLO

Un cane che vagava libero per la città, forse scappato da casa, ieri pomeriggio ha provocato momenti di panico nella zona di Fonti San Lorenzo: è successo attorno alle 15 circa quando una ragazza che stava passeggiando lungo viale Aldo Moro, a ridosso del Liceo Scientifico, in compagnia del suo cagnolino al guinzaglio, si è vista venire incontro il cane di grossa taglia, di colore scuro, che improvvisamente si è diretto verso l’altro animale per aggredirlo. Questione di attimi, il cagnolino impaurito dalla violenza con cui è stato assalito dall’altro mentre la padroncina ha cercato subito di strapparlo alle grinfie dell’aggressore per prenderlo tra le braccia. Il cane grande non si è fermato, anzi, ha addirittura morso la ragazza e continuato l’aggressione sul cagnolino sin quando la giovane, per sottrarlo alla violenza, sotto la spinta dell’animale che le si è avventato contro mordendo il suo giubbotto e alla caviglia, è andata a finire contro un’autovettura parcheggiata lungo il viale facendosi male. Fortunatamente la scena, benché durata poco, non è passata inosservata ad un occasionale passante che è intervenuto per allontanare l’animale e subito dopo anche due esercenti commerciali del nuovo centro di via Aldo Moro che sono riusciti a farlo smettere non senza qualche difficoltà. Sul posto sono intervenuti poi i carabinieri di Recanati e quindi la Polizia Locale. La giovane, spaventata e preoccupata per il suo animale ferito oltre che lei stessa, si è poi recata al Punto di Primo Intervento per farsi curare sia per il colpo al volto dovuto alla spinta contro la macchina che il polpaccio dove ha subito il morso. Per il suo cagnolino la necessità di ricorrere alle cure del veterinario a causa delle ferite riportate. Intanto il grosso cane, messo in fuga, si è diretto in direzione del cimitero di Recanati, qualcuno sostiene che abbia provato ad aggredire anche un’altra ragazza lungo la strada che pure stava con un cagnolino, e proprio a ridosso del cimitero è stato notato da un passante che ha subito provveduto ad avvertire di quell’animale vagante la Polizia Locale intervenuta con una pattuglia. Qui l’animale si è lasciato avvicinare dai vigili che hanno contattato il servizio veterinario e, attraverso la lettura del microchip si è potuti risalire al proprietario che dopo un po' l’avrebbe ripreso in consegna. Davvero una giornata da dimenticare per la ragazza e il suo fedele cagnolino che stavano tranquillamente passeggiando ed improvvisamente si sono visti assalire.



0 visualizzazioni

Via Giuseppe Mazzini, 16, 62019 Recanati MC, Italy

Tel. 071 757 2674

©2019 by Edizioni La Favella Di Paci Francesca. Proudly created by our chinese underpayed graphic designer