• Gabriele Magagnini

IL 10/9 IN PIAZZA CENA BENEFICA A FAVORE DI OMPHALOS AUTISMO E FAMIGLIE ODV

La Città dell’Infinito unita per la sensibilizzazione sul tema dell’autismo

RECANATI: AperInBlu cena benefica a favore di Omphalos Autismo & Famiglie OdV. È AperInBlu il nome della cena di beneficenza a favore dei bambini e ragazzi con autismo dell’Associazione Omphalos Autismo & Famiglie che si svolgerà in Piazza Giacomo Leopardi, venerdì prossimo 10 settembredalle ore 19, organizzata da WeMarche in collaborazione con il Comune di Recanati.

Blu è il colore da sempre associato all’autismo e sarà il tema principale di questa iniziativa coordinata dallo staff di WeMarche, insieme ai volontari di Omphalos alla quale hanno aderito con grande entusiasmo tutte le altre attività di accoglienza e ristorazione attigue, come il Cafè della Paix, il Bar Piazza Leopardi e l’Osteria Il Giovane Favoloso.

WeMarche negozio e shop online di prodotti tipici, nata con l’obiettivo di far conoscere le Marche e i suoi prodotti in Italia e nel mondo, ha abbracciato da tempo la causa dell’associazione Omphalos, aderendo alla campagna “Fare impresa nel sociale” condotta dai “Bambini delle Fate” che ha lo scopo di garantire contributi costanti nel tempo ai progetti delle associazioni locali.

Con questa nuova iniziativa Omphalos si pone due importanti obiettivi: raccogliere fondi per le attività associative e soprattutto sensibilizzare l'opinione pubblica rispetto al problema autismo, che in Italia, secondo le ultime statistiche, riguarda oggi un nato su 76.

“L'attenzione alle persone è un punto centrale del nostro programma di governo – ha dichiarato il Sindaco Antonio Bravi - è per questo ci impegniamo a far sì che anche i bambini e le bambine con autismo vivano bene nella nostra Città

L’evento ha visto in prima linea l’Assessora alle Politiche Sociali Paola Nicolini, “zia Paola” come viene chiamata dalle famiglie di questi bambini speciali, che ha coinvolto numerose realtà recanatesi tra cui le “Social Catenelle” di Castelnuovo per la realizzazione degli addobbi a tema, la Casa Editrice Eli per la produzione di materiale informativo di sensibilizzazione e l’azienda Clementoni, già sostenitrice dell’associazione, con la donazione di un amico “Doc” (robot educativo) ai bambini con autismo presenti alla cena.

'Vivere bene è un diritto di tutti gli esseri umani, soprattutto se sono bambini e bambine. Ma la percezione del benessere dipende in larga parte dalle caratteristiche dell'ambiente e dai contesti di vita, che possono rivelarsi favorevoli oppure ostacolare lo sviluppo. – ha affermato l’Assessora alla Politiche Sociali Paola Nicolini - Il nostro desiderio e obiettivo è diffondere una cultura che permetta anche a bambini e bambine con autismo di vivere bene nella città e nella comunità, sentendosi riconosciuti e accolti per le differenze che vi portano, facilitati in alcune interazioni, per rendere a loro possibile sentirsi inclusi

Saranno presenti alla serata Patrizia Scaramazza Presidente provinciale Unicef, Michele Silvestroni, responsabile del centro Italia della campagna “Fare Impresa nel Sociale” dei “Bambini delle Fate” e Maria Mencoboni Presidente dell’associazione Omphalos Autismo & e Famiglie OdV.

AperInBlu proporrà un tagliere salumi e formaggi (WeMarche), Porchetta Marchigiana (Osteria Il Giovane Favoloso), Vini, Birre, Acqua (Cafè de la Paix) e
Gelato Artigianale (Caffè Piazza Leopardi). Il costo è di 25,00 per gli adulti e di 15,00 per i minori di 12 anni.

La prenotazione è obbligatoria e si può effettuare chiamando i numeri 392 2043115 e 377 3765172 o mandando una mail a info@wemarche.it

























52 visualizzazioni0 commenti