top of page
  • Gabriele Magagnini

IL CONI PREMIA I MIGLIORI ATTORI DELLO SPORT AL TEATRO DON BOSCO

Al Teatro dell’Istituto Salesiano grande festa dello sport maceratese alla presenza del Delegato CONI MC, Fabio Romagnoli, e del Presidente CONI Marche, Fabio Luna

Ieri sera il CONI Macerata ha omaggiato e celebrato i migliori attori della propria scena sportiva. La Festa dello Sport del CONI Macerata, organizzata con i patrocini di Regione Marche, Provincia e Comune di Macerata è stata un grande successo: una lunga sfilata di campioni e giovani promesse, dirigenti, tecnici, giudici, arbitri, società e giornalisti sportivi, 42 riconoscimenti assegnati nel corso della serata. La premiazione è stata ospitata nella suggestiva location del Teatro Don Bosco dell’Istituto Salesiano di Macerata.

Il movimento sportivo maceratese quest’anno ha registrato l’assegnazione di un gran numero di “Stelle al Merito Sportivo”, ben 10: la società U.S. Tolentino S.S.D. A R.L. (Calcio) è stata insignita della Stella d’Argento, quelle di Bronzo sono state consegnate a A.S.D. Ginnastica Virtus Evaristo Pasqualetti (Ginnastica), Fernando Maria Angeli (Tiro con l’arco), Giorgio Bottacchiari (Calcio), Massimiliano Bruni (Pugilato), Cristiano Cappellacci (Tiro a Volo), Onorino Cognigni (Tiro a volo), Arnaldo Pintucci (Scherma), Alfredo Santoni (Pesca sportiva), Walfrido Tibaldi (Calcio).

Sono state assegnate inoltre la Medaglia d’Oro al Valore Atletico al Campione Mondiale di Tiro all’elica individuale Leandro Roberto Prado (Tiro a volo) e la Palma di Bronzo al Merito Tecnico a Sergiy Kasperskyy (Ginnastica).

Alla giovane promessa del ciclismo, Eleonora Ciabocco, è andato il prestigioso Premio “Terzo Censi” - Atleta Esemplare, istituito dal CONI Marche.

“Abbiamo premiato i numerosi successi che la nostra provincia ha ottenuto quest'anno in diverse discipline sportive. Questo dimostra come quello maceratese sia un territorio in grande fermento e ciò è dovuto non solo all'attività delle nostre associazioni sportive, dei volontari e dei dirigenti, ma anche al virtuoso rapporto di collaborazione che c'è tra le società sportive, le istituzioni e gli amministratori locali: indubbiamente quando questi tre operatori lavorano assieme i successi sono una logica conseguenza per ognuno degli attori coinvolti. La dimostrazione della bontà del lavoro svolto – ha affermato un soddisfatto Fabio Romagnoli, delegato CONI Macerata è che nell'ultima indagine del Sole24Ore la nostra provincia è la prima marchigiana per indice di sportività e la 15esima in Italia: sono sicuramente numeri di eccellenza che danno ulteriore lustro al mondo sportivo della nostra provincia”

“Ringrazio gli sportivi maceratesi e tutti coloro che si adoperano per lo sport sul nostro territorio per i risultati ma soprattutto per l’impegno, la passione e la professionalità che mettono ogni giorno nel far crescere il nostro movimento, questo momento di festa è per tutti voi – ha detto Fabio Luna, numero uno del CONI regionale – Un ringraziamento particolare al Comune di Macerata che ancora una volta ha messo a disposizione una location prestigiosa per permetterci di celebrare al meglio le nostre eccellenze sportive”



14 visualizzazioni0 commenti
Post: Blog2_Post
bottom of page