• Gabriele Magagnini

IL SINDACO BRAVI RISPONDE A FRATELLI D'ITALIA SU SISTEMA MUSEO

LA NOTA DEL PRIMO CITTADINO:

"Ci sorprende e non lo nascondo, ci gratifica anche leggere che il partito di  opposizione in Consiglio Comunale, Fratelli d’Italia,  sostenga  per la prima volta nella storia di Recanati  una posizione della Filcams CGIL nell’ambito di una vertenza sindacale. Significa che nel tempo siamo riusciti a sensibilizzare l’opposizione sui temi del lavoro e dei Sindacati da sempre cari a questa Amministrazione e alla parte politica a cui ci sentiamo di appartenere.

Ci rammarica solo il fatto che questo sostegno venga utilizzato in questo momento solo come una mera speculazione per fare  campagna elettorale   e pertanto utilizzato nei mass media in maniera distorta il caso, in particolare, di Sistema Museo sul quale vorrei fare un po’ di chiarezza necessaria soprattutto  in questo momento così difficile per la ripartenza del settore culturale.Sistema Museo è un’azienda con numerose gestioni sul territorio nazionale e a seguito di una ristrutturazione aziendale  al suo interno, sta affrontando un dibattito sindacale che vede da una parte la posizione dell’azienda condivisa dalla maggioranza dei lavoratori rappresentati da Cisl e Uil che hanno già firmato l’accordo nazionale e dall’altra la posizione dei lavoratori della Filcams CGIL.Sembrerebbe superfluo ribadire il nostro auspicio che le parti trovino quanto prima una composizione della vertenza che rispetti la tutela dei lavoratori e per questo l’argomento è già stato al centro di apposite riunioni in videoconferenza, a cui ho partecipato personalmente, con il Sindacato e con Sistema Museo.Agli amici di Fratelli d’ Italia vorrei ricordare che il Comune di Recanati con Sistema Museo ha portato avanti nel tempo un vero e proprio progetto di finanza culturale e turistica con investimenti pubblici e privati condivisi in un piano di sviluppo progettuale pluriennale.

Un progetto che di anno in anno è diventato realtà e che oggi grazie al grande lavoro fatto e al conseguente  continuo aumento della nostra offerta culturale, oltre ad essere sempre sotto i riflettori della stampa nazionale ci permette di essere considerati  una delle principali mete culturali della Regione Marche.In ultimo credo che il nostro illustre concittadino Giacomo  Brodolini, uomo di grande spessore culturale, sarebbe stato solo molto soddisfatto nel vedere la sua città  Recanati , una tra le poche in Italia che seppur piccola è riuscita a  fare della cultura, oltreché un vanto per il borgo,   un vero e proprio  motore di economia  e che lui stesso come noi si auguri che anche dopo le elezioni Fratelli d’Italia continui ad interessarsi  dei lavoratori e dei  Sindacati. "


334 visualizzazioni

Via Giuseppe Mazzini, 16, 62019 Recanati MC, Italy

Tel. 071 757 2674

©2019 by Edizioni La Favella Di Paci Francesca. Proudly created by our chinese underpayed graphic designer