• Gabriele Magagnini

IN COMUNE INCONTRO TRA RECANATESE CALCIO, GIUNTA E MEMBRI DEL CONSIGLIO

Si è svolto in settimana, nelle sale del Comune di Recanati, un incontro richiesto dal Presidente della Recanatese Calcio Adolfo Guzzini con l'Amministrazione ed i Consiglieri comunali, convocato dalla Presidente del Consiglio Tania Paoltroni. Alla riunione hanno partecipato il Sindaco Antonio Bravi, gli Assessori Mirco Scorcelli e Francesco Fiordomo, la Presidente del Consiglio Paoltroni ed i Consiglieri: Marco Canalini, Sergio Bartoli, Stefano Miccini, Roberta Pennacchioni, Graziano Bravi, Benito Mariani e Pierluca Trucchia. Adolfo Guzzini, Presidente della Recanatese calcio e Angelo Camilletti Vice Presidente, hanno illustrato l'attività della società e la crescita avvenuta da quando l’attuale dirigenza ha preso in mano la squadra. Guzzini e Camilletti, con cifre alla mano, hanno spiegato i risultati gestionali della Unione Sportiva Recanatese e le proiezioni delle presenze previste in città grazie ai prossimi Campionati nazionali che svolgeranno a primavera: under 17, under 15 e settore femminile. Adolfo Guzzini ha ricordato inoltre l'impegno continuo a favore della comunità del gruppo industriale “i Guzzini”, già dal 2001 per evitare la soppressione dell'Istituto Tecnico Industriale Mattei e in seguito per supportare l’Istituto Tecnico Superiore, nel 2005 con l’entrata in veste di sponsor nel settore giovanile della Recanatese, l'impegno nel tennis, iniziato dal fratello Giannunzio e il tesseramento dei 360 giovani della Recanatese. La serie C per la Recanatese, arrivata per una serie di combinazioni oltre che per una buona gestione, rappresenta oggi una grande opportunità che gratifica ed esalta l’impegno decennale che il gruppo Guzzini ha investito nel sociale e nella cultura dello sport del territorio. Ampio sostegno alla Società Sportiva Recanatese è stato espresso sia dalla Giunta che dai Consiglieri di maggioranza e minoranza. Un incontro costruttivo che ha aperto le porte anche ad una più estesa collaborazione, come ad esempio tra la Recanatese calcio e la società di calcio a 5 con formule di sostegno ed interscambio. L’Amministrazione comunale ha ribadito la massima attenzione nel seguire gli interventi strutturali dello stadio Tubaldi già partiti con la realizzazione del nuovo sintetico e con i progetti esecutivi per l’adeguamento alla serie C, gli interventi per parcheggi, viabilità, sicurezza, pista per il salto in lungo e salto triplo e l’ulteriore spazio per gli allenamenti dei ragazzi.

64 visualizzazioni0 commenti