• Gabriele Magagnini

LA LEGA SULLA SICUREZZA PUBBLICA NEL PERIODO ESTIVO

LA NOTA DEL COORDINATORE CITTADINO BENITO MARIANI:

"A Recanati, come in tutta Italia, sono ripartiti dal vivo gli eventi e le manifestazioni artistiche, culturali, musicali, sportive, fiere, sagre, mercatini ecc... L'estate 2021 recanatese prevede molti appuntamenti, molte occasioni pubbliche di dialogo e partecipazione fondamentali nella ricostruzione della comunità dopo mesi di lockdown e distanziamenti. Sono sempre più i cittadini che vogliono dare una spallata alla pandemia tornando a vivere ogni momento ed occasione di incontro pubblico. Contingentati, regolati e limitati saranno gli accessi e le presenze dei cittadini e dei turisti. Tali i paletti e le regole con cui ci si scontra e che quasi scoraggia la partecipazione, facendo preferire di rimanere a casa. Divieti ed obblighi previsti, ad esempio, nell'ordinanza dell'Amministrazione comunale emanata per gestire la fiera patronale di San Vito dell'11 luglio, in concomitanza della finale di calcio UEFA EURO 2020 tra l'Italia e l'Inghilterra.

Da considerare che le norme e le prescrizioni anti contagio covid 19 attribuiscono alle Forze dell'Ordine più responsabilità, più obblighi e più controlli relativi al distanziamento, all'assembramento, oltre l'ordinaria attività di prevenzione, di pubblica sicurezza, di polizia giudiziaria, di infortunistica stradale ecc...

Sappiamo che il turismo è ripartito e le previsioni danno l'affluenza in forte aumento anche nella nostra città.

Da quanto appreso dalla stampa recente continuano, purtroppo, episodi di microcriminalità come spaccio e danneggiamenti in alcuni quartieri e aree verdi della città, soste selvaggie di autoveicoli che mettono a rischio la circolazione in alcune parti della circonvallazione. Ciò si verifica soprattutto negli orari serali e notturni. Non vanno sottovalutati i vari episodi di disordine e risse verificatisi nei paesi limitrofi.

È evidente che quest'estate sarà un'estate ancora più calda per le Forze dell'Ordine nella prevenzione e gestione della Sicurezza Pubblica. Sappiamo che il personale della Polizia Municipale è sotto organico da anni e che, da quanto viene indicato nel DUP (Documento Unico di Programmazione), l'Amministrazione comunale non vuole assumere nuovo personale in più oltre l'attuale numero di agenti in servizio permanente.

I consiglieri comunali Benito Mariani e Pierluca Trucchia, della Lega Salvini Premier, con apposita interrogazione, che verrà discussa nel Consiglio Comunale di domani lunedì 12 luglio 2021, chiedono di conoscere come L'Amministrazione comunale e il Sindaco (che ha tenuto per sé la delega al Personale e della Polizia Locale) hanno organizzato e programmato la Polizia Locale e la gestione della Sicurezza Pubblica nel periodo estivo. Nello specifico, si chiede di conoscere quanti sono gli agenti di Polizia Locale assunti a tempo determinato per il periodo estivo e se sono previste ulteriori assunzioni. Se verrà esteso l'orario di lavoro nelle ore notturne in modo da poter istituire il servizio serale e notturno da parte della stessa Polizia Locale. Ricordiamo che ci sono quartieri più isolati, altri molto popolosi ma privi di telecamere di videosorveglianza dove i cittadini chiedono più sicurezza e più controlli soprattutto negli orari notturni.

Si chiede, inoltre, di conoscere in che modo saranno coordinati la Polizia Municipale, la Protezione Civile ed altre associazioni durante gli eventi e manifestazioni pubbliche sopracitate>>.




27 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti