• Gabriele Magagnini

LA PROPOSTA DI SIMONACCI (FRATELLI D'ITALIA) PER IL SUPPORTO ALLE VITTIME DELLA CRISI UCRAINA

Questa la proposta inviata al Sindaco, alla Giunta ed al Consiglio Comunale <<Il Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia, nella persona del Consigliere Simone Simonacci, PREMESSO che la crisi Ucraina di queste ore, che sta destando grande apprensione e angoscia nella comunità internazionale, rappresenta uno degli eventi più drammatici della storia recente dell'Europa; CONSIDERATA la preoccupazione sollevata da tutta la comunità internazionale riguardo le ricadute della guerra sulla popolazione civile; IN PREVISIONE delle inevitabili conseguenze economiche, in vista per il tessuto economico europeo e italiano; RITENUTO che in un momento difficile come questo per l’Europa, ognuno nel suo piccolo possa impegnarsi per costruire la pace e correre in aiuto di chi soffre a causa della guerra; INVITA Il Sindaco e la Giunta a: 1- Comunicare, quanto prima, al Governo italiano e, congiuntamente, alle autorità diplomatiche ucraine in Italia, la disponibilità della comunità recanatese ad accogliere, nei limiti delle nostre possibilità, eventuali profughi provenienti dal territorio ucraino; 2- Ad eseguire una mappatura delle aziende, e degli esercizi, sul territorio recanatese, che potrebbero risentire maggiormente delle conseguenze economiche del conflitto e delle sanzioni imposte alla Russia, per pianificare un sostegno efficiente e mirato. Simone Simonacci


52 visualizzazioni0 commenti