• Gabriele Magagnini

MOZIONE DEL CONSIGLIERE SIMONACCI AL SINDACO E ASSESSORE PER IL RILANCIO DELLE ATTIVITA'

<<Il sottoscritto Simone Simonacci, Consigliere Comunale del gruppo Fratelli d’Italia Recanati

PRESO ATTO che l'economia cittadina è strangolata dalla situazione contingente e le partite

IVA, i ristoratori e i commercianti sono allo stremo.

CONSIDERATO che leggiamo titoli di giornale in cui si decide di far pagare parcheggi fino alla mezzanotte quando è lampante che tale decisione danneggi anche la possibilità di ritirare il cibo da asporto.

CONSIDERATO che non sembra esserci la volontà politica di eliminare la ZTL durante i giorni feriali impedendo il facile accesso al centro storico e ai suoi servizi. Al riguardo, dobbiamo rilevare per l’ennesima volta che in primo luogo è necessario sviluppare e consolidare una buona offerta turistica e commerciale per creare un flusso consistente e continuo di visitatori e potenziali acquirenti e solo successivamente pensare all’utilizzo della ZTL con determinate direttive e limitazioni.

CONSIDERATO che leggiamo di voler affrontare la crisi puntando sul turismo e la cultura senza preoccuparsi minimamente di chi dovrebbe accogliere e offrire servizi agli sparuti turisti, COVID permettendo.

CONSIDERATA la discrepanza tra il budget riservato alla cultura e quello destinato alla

promozione del commercio e ai servizi al turista.

CONSIDERATO l’inadempimento di tutte le promesse fatte ai nostri commercianti e ristoratori, prima fra tutte l’individuazione di una figura professionale esperta di marketing,

comunicazione e vendite in grado di unificare, coordinare e promuovere l’offerta culturale,

religiosa, turistica e commerciale della città, privandola di una figura professionale peraltro da noi concepita in quanto parte centrale del nostro programma elettorale ma felici che ne

abbiate compreso la validità e l’importanza.

PRESO ATTO CHE abbiamo già avanzato proposte all'Amministrazione alle quali deve ancora giungere risposta

CONVINTO CHE la politica debba sforzarsi di essere vicina al motore dell'economia e farsi

promotrice di iniziative anche azzardate perché se non rischiamo ora non ci sarà più nulla per cui combattere.

SI IMPEGNA

Il Consiglio Comunale, il Sindaco e la Giunta per quanto di competenza:

1) A predisporre l’occupazione di suolo pubblico gratuita per tutto il 2020 a negozi, attività

di ristorazione e bar;

2) Concedere gratuitamente ulteriori spazi pubblici, come piazze e vie del centro, a tutti i

ristoratori e gestori di locali di Recanati permettendo ai loro clienti di effettuare

consumazioni all'aperto nel rispetto delle distanze e norme di sicurezza.

3) A scontare la TARI a tutte le attività che sono rimaste chiuse nel periodo di cosiddetto

lockdown;

4) A posticipare di almeno 30 giorni la riscossione della tassa sull’utenza dell’acqua e TARI;

5) Alla sospensione della tassa sulla segnaletica commerciale fino al 31 dicembre;

6) Alla sospensione, o alla riduzione, degli affitti dei locali sede di esercizi, tramite crediti

d'imposta ai proprietari degli immobili in affitto a commercianti e ristoratori;

7) A sospendere il pagamento del canone d’affitto dei locali comunali fino a completa

riapertura e al totale ripristino del normale svolgimento dell’attività in questione;

8) A rendere gratuiti i parcheggi su strisce blu dalle ore 18:00 per tutta la stagione estiva e

fino al 31 dicembre 2020 per facilitare le operazioni di asporto;

9) A garantire almeno un posto auto gratuito per chi ha un'attività commerciale>>.



90 visualizzazioni

Via Giuseppe Mazzini, 16, 62019 Recanati MC, Italy

Tel. 071 757 2674

©2019 by Edizioni La Favella Di Paci Francesca. Proudly created by our chinese underpayed graphic designer