top of page
  • Gabriele Magagnini

MUSEO DELL'EMIGRAZIONE PROTAGONISTA AL CONVEGNO INTERNAZIONALE "DIASPORE ITALIANE" DI Buenos Aires

Il Museo dell’Emigrazione Marchigiana di Recanati parteciperà domani 30 novembre al Convegno Internazionale “Diaspore Italiane. Italy in movement” nella capitale argentina sul tema “Frontiere fra noi e gli altri. Il diritto a migrare come diritto umano. Transiti, esperienze e immaginari”.

Nella sua quarta edizione il simposio si propone di riunire ricercatori e studiosi di prestigiose università e istituti culturali impegnati ad esplorare la tematica della diaspora italiana. In questo importante contesto il Museo dell’Emigrazione Marchigiana è stato selezionato per partecipare al panel “Musei e migrazioni: progettazione museale e partecipazione delle comunità discendenti”, coordinato dal Museo del Mare e delle Migrazioni di Genova. A rappresentare il MeMa di Recanati l’Assessora alle Culture e Turismo del Comune, Rita Soccio e il responsabile del museo, Luigi Petruzzellis.

“Siamo felici per questo importante riconoscimento che premia il lavoro fatto in questi ultimi anni, tra cui ricordiamo il protocollo d'intesa firmato a Genova con il Museo dell'Emigrazione Italiana per la promozione e la valorizzazione del nostro Museo. - Ha dichiarato l’assessora alle Culture Rita Soccio - Come componente di Anci Marche per il Consiglio dei Marchigiani all'Estero l'impegno sarà ancora più attivo per cercare di creare ponti tra i diversi paesi.”

Focus degli interventi recantesi: le azioni messe in campo dal Museo dell’Emigrazione Marchigiana della città durante il difficile periodo di chiusura delle istituzioni culturali causato dalla recente pandemia; azioni che si sono poi evolute in una innovativa modalità di condivisione delle riflessioni sulla tematica migratoria ad un pubblico più ampio e variegato.

“Il Museo dell’Emigrazione Marchigiana è oggi riconosciuto come uno dei più attivi d’Italia in questo ambito - dichiara Luigi Petruzzellis - e ciò si deve soprattutto alle iniziative che abbiamo ideato e realizzato negli ultimi anni insieme al Comune di Recanati e alla Regione Marche. Siamo orgogliosi di poter raccontare e condividere in questa importante vetrina internazionale quanto di buono fatto finora”.

Ma le attività del Museo dell’Emigrazione non si fermano qui: in occasione della prossima Giornata delle Marche, il 10 e 11 dicembre, è infatti in programma un ricco calendario di iniziative, tra cui una mostra, un laboratorio per bambini, un reading letterario e la presentazione del virtual tour della struttura.



8 visualizzazioni0 commenti
Post: Blog2_Post
bottom of page