• Gabriele Magagnini

NIENTE EMF NEL 2019

Niente EMF quest’anno e la conferma si è avuta in questi giorni anche se sembra scontato che il prossimo anno l’evento verrà riproposto. Cosa è successo? : il sindaco Antonio Bravi, parlando della programmazione estiva inevitabilmente ridimensionata, visti i tempi, anche se non mancheranno gli appuntamenti di rilievo, ha spiegato, con una nota,: «come in questo 2019 legato al Bicentenario de l’Infinito, le risorse siano minori per tutti e quindi, ai promotori dell’EMF è stato spiegato che a fronte della richiesta di contributo (11mila euro nel 2018 e 8 in precedenza) l’amministrazione ha potuto reperire in tutta fretta 7,8 mila euro ma, dinanzi a questa cifra neppure irrilevante l’associazione ha preferito annullare l’evento anziché prevedere una qualche economia che avrebbe potuto incidere sul livello dello spettacolo. L’EMF è importante per Recanati, è cresciuta e merita di essere sostenuta come sempre avvenuto e per questo ci siamo già impegnati per il 2020». A proposito del comunicato del sindaco Bravi immediata la risposta degli organizzatori dell’EMF che intendono precisare come «non abbiamo avuto modo di affrontare una vera trattativa per l’edizione 2019 poiché è emersa subito, nell’incontro ufficiale, una profonda distanza e una scarsa considerazione nei riguardi dell’evento. Ci preme precisare che il contributo di 15mila euro chiesto da EMF per quest’anno era finalizzato ad arricchire lo spettacolo con un ospite che avrebbe consentito di mantenere lo stesso format all’ingresso gratuito. Una novità per creare maggiore spettacolo, una proposta che però ha fatto sorridere. In occasione dell’incontro ufficiale si è detto che al massimo si sarebbe potuto arrivare ad un contributo di 4mila euro, appena sufficienti per le spese connesse alla normativa in termini di sicurezza». L’EMF nasce dal lavoro gratuito di tanti giovani che da anni, attenti nel fare economia, si impegnano per rievocare in città, nella piazza centrale, l’atmosfera dei grandi festival internazionali di musica elettronica. La nota dell’EMF si chiude con «l’augurio e la speranza che l’amministrazione dimostri realmente di apprezzare il Festival, ne condivida la vision, come presupposti imprescindibili per qualsiasi dialogo e collaborazione. Per il resto l’EMF non è interessato alla politica e neppure alle polemiche correlate visto che la sua forza risiede nell’entusiasmo e nelle emozioni di migliaia di giovani che rappresentano il grande stimolo a rendere il Festival sempre più grande». Al di là della polemica che si è creata, delle prese di posizione di alcuni esponenti politici della minoranza, ciò che resta è l’impossibilità, allo stato attuale, a realizzare un evento importante che sarebbe stato di richiamo per la città e non solo. Resta il fatto che le elezioni comunali hanno portato inevitabilmente ad una situazione in cui la passata amministrazione comunale non si è potuta impegnare per la stagione estiva e, quella che si è appena insediata, si trova a fronteggiare un’urgenza perché le manifestazioni dell’estate recanatese siano rispondenti alle attese anche se, i ritardi, pesano e non poco.



23 visualizzazioni

Via Giuseppe Mazzini, 16, 62019 Recanati MC, Italy

Tel. 071 757 2674

©2019 by Edizioni La Favella Di Paci Francesca. Proudly created by our chinese underpayed graphic designer