• Gabriele Magagnini

PRENDE IL VIA LA RASSEGNA "CINEMA IN VILLA" PRESSO L'EX GRANAIO DEL MUSEO CIVICO DI RECANATI

A Recanati riparte “Cinema in Villa” la rassegna cinematografica offerta alla cittadinanza dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il Circolo del Cinema di Recanati nella sala dell’ex Granaio del Museo cittadino di Villa Colloredo Mels.

"Quattro primi appuntamenti con il grande cinema ad entrata libera, ai quali seguiranno presto altre programmazioni - ha dichiarato il Sindaco Antonio Bravi – un preludio al ritorno in pianta stabile del cinema a Recanati: la Sala Gigli, storico cinematografo comunale che da qualche mese è tornata ad essere nel pieno possesso del Comune grazie all’impegno profuso dai nostri uffici competenti, impegno che proseguirà fino all’attesa riapertura al pubblico.”

Si parte il prossimo giovedì 25 novembre con un grande classico, il primo film “da professionista” di Stanley Kubrick del 1956 “ Rapina a mano armata” seguirà l’appuntamento di mercoledì 1 dicembre con “La ragazza con la pistola” il film del 1968, diretto da Mario Monicelli che vede tra gli interpreti Monica Vitti, Carlo Giuffré e Stefano Satta Flores; giovedì 9 dicembre con Holy Motors , il film criptico e misterioso del 2012 di Leos Carax. e venerdì 17 dicembre con “Tre volti ” di Jafar Panari, il grande film premiato per la sceneggiatura a Cannes 2018, sulla condizione della donna e del cinema, nell’Iran di oggi del regista iraniano dissidente a cui il regime da tempo ha vietato di realizzare film e di lasciare il paese.

“Dopo la rassegna cinematografica estiva con l’importante riscontro di pubblico si riprende finalmente anche quella invernale.- Ha affermato l’Assessora alla Cultura Rita Soccio - Queste prime date saranno ospitate nella sala dell’ex Granaio del nostro museo civico di Villa Colloredo Mels, in attesa di poter rientrare nella sala “Gigli” dell’ex Multisala Sabbatini. Ringrazio per la preziosa collaborazione il Circolo del Cinema di Recanati e Sistema Museo.”

Tutte le proiezioni avranno inizio alle ore 21, per accedere alla sala è necessario esibire all’entrata il Green pass secondo la normativa degli attuali protocolli anti Covid-19.



20 visualizzazioni0 commenti