top of page
  • Gabriele Magagnini

PRENDE UN CANE A CALCI E VIENE DEFERITO ALL'AUTORITA' GIUDIZIARIA

I Carabinieri di Recanati, dopo le necessarie indagini, hanno deferito in stato di libertà, alla competente autorità giudiziaria, per violazione degli articoli 544 e 612/2 del Codice Penale relativi a maltrattamenti di animali e minacce gravi, un recanatese di 60 anni. Ciò dopo che, nel mese di luglio, una donna che stava passeggiando nella zona di Palazzo Bello col suo quattro zampe aveva avuto una violenta discussione con l’uomo che pure era con il suo cane. L’incrocio tra i due e i rispettivi animali portava ad una discussione ben presto accesasi e, dopo la lite, l’improvvisa reazione dell’uomo che ha sferrato un violento calcio all’animale della signora minacciando la stessa di morte. Di qui la denuncia della stessa alle forze dell’ordine .



25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page