• Gabriele Magagnini

RECANATI PIANGE LA SCOMPARSA DI GIACOMO LEOPARDI MEGLIO CONOSCIUTO COME "MIMMO"

E' deceduto stamane, all'ospedale di Recanati, all'età di 83 anni, Giacomo Leopardi, meglio noto come "Mimmo", fratello del Conte Vanni di cui era più anziano di tre anni. A causa del suo stato di salute da molto tempo non conduceva vita pubblica. L'Amministrazione Comunale di Recanat, in una nota, porge le più sentite condoglianze alla famiglia di Giacomo Leopardi detto Mimmo: <<In questo triste momento, a nome personale, dell’Amministrazione Comunale e della cittadinanza intera porgo le più sentite e sincere condoglianze alla famiglia di Mimmo Leopardi, al figlio Pierfrancesco e alla nipote Olimpia.- Ha dichiarato il Sindaco di Recanati Antonio Bravi - Ci ha lasciato una figura importante ed amata della nostra comunità, indissolubilmente legata alla sua terra, a cui rendiamo grande onore per l’impegno profuso nel custodire e valorizzare il patrimonio culturale Leopardiano, insieme al fratello Vanni e alla madre Anna, di cui manteniamo sempre vivo il ricordo nei nostri cuori>>. Giacomo Leopardi lascia il figlio Pierfrancesco ed i nipoti Maria Lavinia, Giacomo Patrizio ed Irene. La camera ardente è stata allestita nella Cappella di Palazzo leopardi. I funerali si terranno nella vicina chiesa di Montemorello sabato alle ore 15.




97 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti