• Gabriele Magagnini

SICUREZZA, FRATELLI D'ITALIA: "SERVONO MISURE CONCRETE E UNA VERA PIANIFICAZIONE"

<<Il momento sociale che stiamo vivendo è certamente problematico. L'escalation di violenze culminato nella drammatica vicenda di Civitanova dimostra come la società, sempre meno rispettosa della vita e della persona, stia cadendo in preda alla violenza e all’impulsività. Altro fatto estremamente grave è l'accoltellamento avvenuto nelle scorse ore nel vicolo che porta dall'ex Multisala a Porta San Domenico. Nella speranza che la situazione si risolva per il meglio per la giovane vittima, troviamo opportuno fare alcune riflessioni: in una Città che vuole essere a vocazione turistica, è imperativo garantire a tutti il diritto di poter frequentare Recanati in sicurezza e tranquillità, senza il rischio di finire coinvolti in risse o atti di vandalismo. Per raggiungere questo obiettivo, dunque, serve pianificare un’opera di prevenzione e di maggior presenza sul territorio da parte delle FF.OO, che passa anche dall’introduzione della figura del Vigile di quartiere, come proposto dal Centrodestra sin dalle scorse elezioni comunali. Bisogna tornare a concepire la presenza delle Forze dell'Ordine non come un fastidio ma come una garanzia di prontezza e come un efficace deterrente per evitare episodi di mini criminalità o ben più tragici come il fatto di venerdì notte. Questo cambio di passo si rende ancor più necessario se ci sono aree, come quella dell'accoltellamento dell'altra sera, che ripetutamente sono state teatro di atti criminosi, dalla rissa al vandalismo, e che per questo potrebbero giustificare l’installazione di qualche telecamera in più. Ricordiamo infatti alcuni eventi di minore entità nella medesima area. Se non è possibile (fortunatamente, vogliamo aggiungere) sorvegliare tutti, certo è che le istituzioni devono fare la loro parte per scoraggiare il più possibile exploit di violenza come quello di ieri sera. Ora c'è bisogno di risposte concrete da parte dell'Amministrazione comunale, affinché sia i turisti che i recanatesi possano vivere pienamente e in tranquillità la nostra città>>.





33 visualizzazioni0 commenti