• Gabriele Magagnini

SVETHIA BATTUTA IN CASA DALLA VIRTUS P.S.GIORGIO 70-79

Svethia Recanati: Palmieri L. 2, Bartolucci 17, Chiorri 18, Gelsomini, Corvatta ne, Palmieri F. ne, Principi, Sabbatini 15, Borsella ne, Ottaviani 2, Peric 14, Pezzotti 2. All. Padovano

Virtus P.S.Giorgio: Calcinari 3, Donzelli ne, Guenci, Nacca 11, Stampatori 11, Bernard ne, Paggi 23, Amoroso 28, Alvear 3, Barchetta. All. Giuliani

Parziali: 21-29, 33-40, 58-60

OSIMO - Terza sconfitta consecutiva per la Svethia Recanati che chiude la prima fase della regular season con un referto giallo, al PalaBellini ad infliggere il secondo ko interno stagionale un'ottima Virtus Porto San Giorgio trascinata dagli intramontabili Amoroso e Paggi. Per i ragazzi di coach Padovano match difficile contro un avversario in salute che ha sfruttato la vena realizzativa dei suoi uomini più importanti e che fin dall'inizio ha fatto capire quanto fosse complicata la domenica di Principi e compagni. Una difesa più che allegra concede ben 29 punti solo nel primo quarto ad una Virtus presa per mano da Amoroso mentre sponda Recanati Chiorri e Bartolucci mostrano lucidità in attacco. 21-29 dopo dieci minuti, la Svethia registra qualcosa dietro e per gli ospiti trovare il canestro diventa più difficile ma non impossibile grazie all'ex Tolentino Nacca. All'intervallo è +7 Porto San Giorgio (33-40). Recanati aumenta ancora i giri e al 30' sono solo due i punti da recuperare (58-60) dopo avere messo anche il naso avanti. Quella che manca però è la zampata finale, Porto San Giorgio non si scompone e con esperienza gestisce i tentativi di rimonta dei leopardiani che si arrendono 70-79. In archivio la prima fase è già tempo di pensare alla seconda che partirà già dal prossimo week end, altre otto gare per conquistare l'accesso ai playoff.





12 visualizzazioni0 commenti