• Gabriele Magagnini

UN SUCCESSO OLTRE LE ASPETTATIVE PER IL MOTORADUNO "CITTA' DI RECANATI"

LA NOTA DEL MOTO CLUB F.UNCINI

"La 37° edizione del Motoraduno Nazionale della Papera “Città di Recanati” ha superato ogni aspettativa degli organizzatori con la presenza di oltre 350 motociclisti, di cui quasi più della metà tesserati Federazione Motociclistica Italiana. La manifestazione che si è tenuta con base piazza Giacomo Leopardi ha avuto il suo culmine con il giro turistico aperto dal Sindaco di Recanati Antonio Bravi e dal delegato allo sport Sergio Bartoli con l’apertura della sfilata del nuovo Presidente del Moto Club Franco Uncini Daniele Cesca in sella alla sua Aprilia 250 in cui i centauri hanno potuto ammirare le bellezze della Città di Recanati e delle valli del Musone e del Potenza.

Il Motoraduno è stato organizzato dallo storico Moto club Franco Uncini di Recanati valida come prova Nazionale con il Trofeo 14° Memoria l Andrea Cesca e trofeo in ricordo di Adalberto Andreoli, una due giorni dedicata alla scoperta delle Marche dei suoi meravigliosi paesaggi, la storia, l’enogastronomia e l’arte con la presenza a vivacizzare la piazza gli attori della Compagnia Teatro Instabile nei panni della Famiglia Leopardi con le Donzellette al seguito nel rispetto delle misure di prevenzione e contenimento Covid-19

Iscritti da ogni angolo della penisola dal Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Lazio, Toscana, Puglia, Sicilia, Calabria, Basilicata. È Marchigiano, il Moto Club Tonino Benelli che nella graduatoria per moto club della Regione Marche con 60 punti si è aggiudicato il 14°Trofeo Memorial Andrea Cesca mentre il Trofeo in ricordo di Adalberto Andreoli nella graduatoria per moto club extra Regione con la presenza di 16 componenti viene consegnato al Moto Club Pescara.

Presenti alle premiazioni il Sindaco Antonio Bravi il delegato allo sport Sergio Bartoli e la gradita presenza del Presidente della Federazione Motociclistica Regione Marche Jacopini Germano accompagnato dalla vice

Giulia Sartini ,portando il loro saluto a tutti i motociclisti arrivati a Recanati.

Siamo stati felici di sentire parole di apprezzamento per questo appuntamento a Recanati quali: accoglienza e organizzazione fantastica, posti stupendi, staffette perfette, ottimo lavoro sul contenimento delle problematiche ha dichiarato, Daniele Cesca Presidente Moto club Franco Uncini. "Per noi questo è motivo di orgoglio ma è doveroso ricordare che tutto questo non sarebbe stato possibile senza la collaborazione degli sponsor che ci hanno sostenuto in questi momenti difficili, con enti pubblici e privati che ci hanno concesso il loro aiuto, supporto o patrocinio. A partire, dal Comune di Recanati, Polizia Municipale, ufficio tecnico di Recanati la(Federazione Motociclistica Italiana), la (Federazione Motociclistica Regionale); e ancora il museo Villa Colloredo Mels, Casa Leopardi, museo Beniamino Gigli, la cantina Maccaroni, l’Agriturismo Raggio Verde museo Franco Uncini e naturalmente ringraziamo anche i soci del Moto club, e tutti i volontari che a vario titolo si sono adoperati per la buona riuscita dell’evento e in nome di tutto il direttivo del Moto Club Franco Uncini un grazie a tutti con un arrivederci al prossimo Anno !!!"








31 visualizzazioni0 commenti