• Gabriele Magagnini

UN SUCCESSO PER LO YOUNG CITY TENNIS TOUR AL CIRCOLO TENNIS. F.GUZZINI

Straordinario successo al Circolo Tennis Francesco Guzzini di Recanati per la prima tappa del Young City Tennis Tour, il circuito regionale giovanile 2020. Un numero di partecipanti record ha caratterizzato questo evento con ben 166 giovani iscritti provenienti da tutta la regione, oltre a qualche partecipante dall'Umbria dall' Umbria, dall' Emilia Romagna e da San Marino. Tutti con una grande voglia di mettersi in mostra e di tornare a giocare dopo il forzato lockdown sanitario. A dirigere il torneo i giudici arbitri Cenci Pierpaolo e Pagliari Luca oltre ai direttori di gara Castagna Edoardo, Marconi Michela e Cenci Eleonora. Presenti alle premiazioni il delegato allo sport di Recanati Sergio Bartoli, il vice presidente del circolo Claudio Regini e il responsabile del settore giovanile del Comitato Regionale Andrea Pallotto. Questi i risultati dei vincitori e finalisti nelle varie categorie: nell'under 10 affermazione di Raul Tomassetti (TC Cingoli) su Bracci Diedo (Junior Osimo) con il punteggio di 34 42 10/6 e di Arianna Ovarelli (Piansevero) su Michela Malfatto (TC Civitanova) per 43 42. Nell'under 12 si è imposto Riccardo Lo Grippo (Camerata Picena) che ha battuto in finale Santori Luigi (Porto San Giorgio) con il punteggio di 41 40. In campo femminile successo di Anna Pierini (Baratoff Pesaro) su Sara Santarelli (Maggioni San Benedetto) per 42 40. Nell'under 14 maschile a vincere è Christian Capuccini (TTS Foligno) su paolo Pagliarulo (Porto San Giorgio) per 40 40 e nel femminile Ilary Pistola 40 40 su Bernardini Martina (Maggioni san Benedetto). Infine nell'under 16 maschile vittoria di Angeloni Leonardo (Filottrano) su Caporaletti Leonardo (Recanati) per 24 43 10/7 e nel femminile Arianna Silvi (CC Jesi) si è imposta su Silvia Soresina (PS giorgio) con il punteggio di 43 40.





0 visualizzazioni

Via Giuseppe Mazzini, 16, 62019 Recanati MC, Italy

Tel. 071 757 2674

©2019 by Edizioni La Favella Di Paci Francesca. Proudly created by our chinese underpayed graphic designer