• Gabriele Magagnini

UNITALSI MARCHIGIANA IN FESTA A RECANATI

Domenica 6 Novembre, si è svolto a Recanati un incontro dei fratelli e sorelle dell’UNITALSI per festeggiare la chiusura della stagione dei pellegrinaggi. Infatti, su invito del consiglio regionale UNITALSI Marche, dalle sottosezioni di tutte le Marche, sono giunti nella città leopardiana più di 200 volontari “unitalsiani” per ritrovarsi insieme dopo le esperienze dei pellegrinaggi 2022 a Lourdes e altri Santuari nel mondo. La Santa Messa si è svolta alla Parrocchia “Cristo Redentore” presieduta da S.E. Cardinale Edoardo Menichelli e dal parroco Dan David Malavè.

Nel corso dell’omelia il Cardinale Menichelli ha focalizzato l’attenzione sul ruolo importante che può svolgere l’Unitalsi in una società pregnata di egoismo,dal frettoloso modo di vivere, dalla sfiducia ed il disinteresse verso le diversità, fattori questi che ci hanno regalato una insopportabile solitudine. “Il vostro servizio- ha detto Menichelli- è medicina,terapia,di umanità e fraternità, opera e parola di bene, come dice San Paolo ai Tessalonicesi con la fede del samaritano Gesù. Facendo parte dell’Unitalsi coniugate il rapporto umano del servizio e il linguaggio che è lo stesso del samaritano Gesù, ovvero : Pazienza e Tenerezza, linguaggi che oggi sono piuttosto abbandonati. Stare vicino ad una persona ammalata richiede pazienza e tenerezza. La grazia e l’amore di Dio rinvigorisca l’Unitalsi , la risusciti e la purifichi, perché sia misericordia che evangelizza”. Poi rivolgendosi agli ammalati “Non è vero che la persona ammalata è inutile, da un punto di vista spirituale nella fede, è preziosa comunque e sempre !” La celebrazione religiosa è stata allietata dal coro dell’Unitalsi Recanati unitamente al coro parrocchiale. Al termine il Presidente Regionale Unitalsi Marche, Massimo Graciotti, dopo i relativi ringraziamenti, invitando tra l’altro S.E. Cardinale Menichelli al Pellegrinaggio Regionale a Lourdes nel 2023, gli ha donato la riproduzione di una antica incisione datata 1869 nella quale in un messaggio del marzo 1858 la Vergine invita Bernadette a dire ai sacerdoti di costruire una cappella e venire in processione.

La giornata di festa è proseguita poi in un noto ristorante locale, dove tra una portata e l’altra si è ballato e cantato con tanto di trenino …in puro stile Unitalsi!!! Nel corso del momento conviviale, la sottosezione di Recanati impeccabile organizzatrice dell’evento, ha donato un viaggio gratis per una persona a Lourdes ,mentre su proposta del presidente regionale Graciotti ,si è stabilito che la chiusura della stagione dei pellegrinaggi verrà calendarizzata a partire dal 2023,ogni anno, in una località diversa. Una lieta sorpresa ha concluso l’evento con la premiazione, con un mazzo di rose ed una preziosa pergamena, alla vulcanica ed inesauribile unitalsiana Giuseppina MARACCI per i suoi 10 anni spesi come Presidente dell’Associazione di Recanati con tanta dedizione,tenacia,passione e tanto spirito di sacrificio a servizio dei malati , disabili, pellegrini ,volontari tutti, allargando gli orizzonti del volontariato locale con un ringraziamento speciale da tutta la Sottosezione Unitalsi Recanati e per quanto ancora potrà donare.

L’Associazione è presente in tutta Italia e in particolare nelle Marche. Oltre ai più noti pellegrinaggi a Lourdes e altri luoghi santi, l’UNITALSI porta avanti in continuità le attività di solidarietà, assistenza e supporto alle persone in difficoltà e fragili tutto l’anno, con un programma molto nutrito. L’invito che l’UNITALSI rivolge a tutti è di prendere contatto con le varie sottosezioni marchigiane e provare a cercare la FELICITA’ insieme agli “unitalsiani” …ed i nostri amici !








21 visualizzazioni0 commenti